Calcio a 5: Libertas Eraclea sconfitta nella gara uno dei play-out

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

image1

Nulla di nuovo per la Libertas Eraclea nella gara uno dei play-out del campionato di serie A2 di calcio a 5.

Sul campo di Matera gli ionici, già proiettati a disputare il prossimo anno il campionato di serie B, vengono superati con un secco nove a uno dalla Golden Eagle Partenope che ipoteca così la permanenza nel torneo nazionale.

La Libertas gioca con coraggio fino all’ultimo, ma di fronte alla granitica determinazione della Glden Eagle poco si può fare.

Primo tempo. Il Napoli parte bene e già nei primi minuti si fa avanti con Melise, che guadagna un angolo. A pochi minuti dal fischio di inizio, Dipinto da posizione favorevole coglie al volo e indirizza a rete, ma la palla va fuori di un soffio.

Risposta immediata dei partenopei che allungano le distanze marcando il primo gol a opera di Melise a 2′. Il Napoli ci crede e cerca da subito il secondo gol prima con Arillo che mette fuori poi con Iazzetta e Melise.

Al 6′ La Libertas si rende pericolosa. Zancanaro da posizione ravvicinata cerca il primo palo, ma trova l’esterno rete.

Al 10′ Madonna beffa Sibilia con un tiro preciso ma debole dalla breve distanza.

Due minuti dopo Iazzetta marca il 3-0  con un bel tiro angolato a conclusione di una notevole serie di tentativi ravvicinati. Quando mancano 4′ Zancanaro dalla fascia spiazza il portiere e inquadra la porta, sembra fatta ma Imparato, ottimo in questa gara, ci mette il piede e non concede un gol quasi fatto.

Secondo tempo. Bommino gioca la carta del portiere di movimento. A 2′  Melise dalla lunga distanza centra la porta indifesa per il momentaneo 4 a 0. Sempre Melise trenta secondi dopo marca la sua tripletta con un gol fotocopia, vano il tentativo in scivolata di Sibilia.

Libertas mossa dall’orgoglio tenta di accorciare con Amendolara.

Al 4′  Zancanaro penetra la difesa partenopea e realizza il primo e unico gol per i rossoneri.

Cercano il raddoppio Amendolara, Dipinto e ancora Zancanaro.

Ma è il Napoli a dettare legge in campo: al 9′ Iazzetta infila diritto sotto la traversa dopo aver intercettato un lancio di Dipinto e sigla il 6 a 1 partenopeo.

Segue il gol di De Crescenzo a porta sguarnita, fatto dalla breve distanza.

L’ottavo gol arriva su azione, dopo una bella corrispondenza tra Imparato e Iazzetta che infila al volo sul secondo palo.

A 38 secondi dalla fine Cerrone infila la nona e ultima rete.

La gara di Matera rende quasi superflua la partita di ritorno dei play-out che si disputerà sabato prossimo a Pozzuoli; per la Golden Eagle il discorso salvezza è ormai chiuso mentre la Libertas dovrà giocare lo spareggio-salvezza tra la perdente dei play-out del girone A.

Commenti

Questo articolo è stato letto 441volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto