Calcio a 5: il giovane Matera ospita il Real Dem

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Real Team Matera a Eboli

Il Real Team Matera C5, dopo lo scossone della scorsa settimana, torna a giocare con la sua under 21, per onorare il campionato.

Nessuna novità in questi giorni, il presidente Nico Taratufolo continuerà a fare il possibile per non far sparire una realtà importantissima del tessuto sociale e sportivo della città, lottando sino al termine di questa stagione, con l’appoggio di giovani e giovanissimi calcettisti delle giovanili, che hanno dato la propria disponibilità a tenere alto il nome della città in ogni parte d’Italia con la maglia biancazzurra del Real Team Matera.

Ragazzi che hanno dimostrato ancora una volta il loro valore nel campionato di categoria.

Infatti, dopo aver incasto 14 reti a Eboli, si sono spostati meno di 24 ore dopo a Noicattaro, dove nello scontro diretto per il primato del girone T del campionato nazionale Under 21, si sono imposti per 2-1 contro i padroni di casa, tenendo ben saldo il primo posto in solitaria. Grande prestazione e forza d’animo per questi ragazzi encomiabili.

E ora serve l’apporto di tutti. Oltre che l’intervento, quanto prima, di imprenditori locali che possano avere la voglia e la volontà di salvare una realtà così importante per la città, così radicata in città.

“Avremo in campo ancora i nostri ragazzi, giovani e desiderosi di dare il massimo in campo – spiega il presidente, Nico Taratufolo – Ragazzi che stanno facendo una nuova esperienza, con la voglia e l’intento di portare avanti il nome di questa società e della loro città, con passione ed attaccamento ai colori. Non dimentichiamo che gli stessi ragazzi sono impegnati anche nel loro campionato di categoria, l’under 21, dove in tre gare hanno sempre vinto e attualmente sono al primo posto nel girone T. Il mio appello alla città è quello di stare vicino a questi ragazzi e sostenerli. Per questo abbiamo pensato di rendere gratuito l’ingresso nella gara contro il Real Dem, per chiamare a raccolta la città. Un altro appello va agli imprenditori materani, per lavorare insieme ad un progetto che permetta a questa società di sopravvivere. Una società storica, che nei suoi 25 anni di lavoro sul campo, ha cresciuto tantissimi ragazzi materani, dai 16 anni in su, entrando a pieno diritto nel tessuto sociale della città, nel cuore di questi ragazzi e delle rispettive famiglie. L’invito a loro è quello di darci una mano, di dimostrare la loro vicinanza in un momento particolarmente difficile e che rischia di farci chiudere tristemente questa fantastica esperienza”.

Sulla gara di martedì il presidente spiega: “I ragazzi daranno il massimo, come sempre per la maglia che sentono addosso. Come hanno fatto ad Eboli e a meno di 24 ore anche a Noicattaro. Per loro una sconfitta e una bellissima vittoria, ma il risultato più grande è legato allo stretto rapporto che si è creato e fortificato in queste ore con la società ed il tecnico Contangelo. Così vogliamo continuare a crescere e far crescere tutti loro”.

L’appuntamento alla Tensostruttura, contro il Real Dem è fissato per le ore 16.

Commenti

Questo articolo è stato letto 434volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto