Calcio a 5: il Futsal Bernalda under 21 supera l’Avis Borussia e prosegue la marcia nei play-off scudetto

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

bernalda under 21

Missione compiuta per il Rasulo Edilizia Bernalda Under 21 che supera il turno contro l’Avis Borussia Policoro e prosegue la sua marcia nei play-off scudetto del campionato nazionale giovanile.

I rossoblù di mister Gallitelli, forti del 9-7 di gara1, dominano i tentativi di rimonta dei policoresi, eliminandoli dalla competizione, nonostante i favori dei pronostici pendessero tutti verso la squadra vincitrice del Girone T.

Un’impresa sportiva di grande livello quella del Bernalda Futsal, capace di gestire con disinvoltura il vantaggio, elemento fondamentale per il pass ai sedicesimi di finale che permette alla compagine lucana di accedere tra le migliori trentadue squadre d’Italia.

Il prossimo avversario dei rossoblù sarà il forte Cataforio: la compagine di Reggio Calabria, dopo aver vinto il girone V, ha eliminato la Polisportiva Futura e ora si prepara a contendere ai bernaldesi l’accesso agli ottavi di finale.

Tornando alla gara del PalaErcole, i bernaldesi hanno disputato una partita gagliarda e attenta, cedendo nel finale 6-5, sconfitta che non ha pregiudicato in nessun modo la qualificazione. Mister Gallitelli, per il match di ritorno contro il forte Borussia, rinuncia allo squalificato Simone Perdicchia e agli indisponibili Lodh Meric de Bellefon e Luca Petrocelli. La sfida si apre con il gol del vantaggio degli uomini di Fortunato, griffato Dante Greco. Il Policoro tenta disperatamente la via del gol, ma gli ospiti imbastiscono un’ottima fase difensiva, potendo contare anche sulla serata di grazia del portiere De Pizzo, autore di ottimi interventi nel corso della sfida. Nell’ultimo minuto della prima frazione gli ospiti ribaltano il risultato, con un uno-due letale: è l’arma del contropiede a premiare i rossoblù, in gol prima con Dilucca e, dieci secondi dopo, con il venezuelano Gomez. Nella ripresa i bernaldesi potrebbero chiudere i conti, ma risultato troppo sciuponi sottoporta, almeno fino al gol del 3-1 di uno scatenato Dell’Osso. Il doppio vantaggi placa la verve del team di mister Gallitelli che, al 9’58”, subisce la rete di Patamia che riapre l’incontro. Non passa neanche un minuto e capitan Paradiso ristabilisce le distanze: il gol sembra chiudere ogni discorso di rimonta. Non è d’accordo il solito Giannace che prima insacca con un gol di pregevole fattura, poi realizza un tiro libero a sei minuti dalla fine, riportando il parziale sul 4-4. Il Bernalda è stanco, ma non si scompone, si difende con grande determinazione e, dopo aver centrato un palo clamoroso con Musillo, si riporta in vantaggio al 18’45” con la splendida giocata di Dilucca. Nell’ultimo minuto i bernaldesi staccano la spina e subiscono prima la rete del pareggio direttamente dal tiro libero di Giannace, mentre, proprio sulla sirena, Patamia realizza il 6-5 finale. Molto positiva la prova dei bernaldesi, a cui va l’unico appunto di non aver evitato la sconfitta nel minuto finale, che poco importa ai fini della qualificazione: “E’ stata una sfida dura e noi siamo stati bravi a lottare da squadra vera – commenta il rientrante Roberto Dell’Osso a fine gara – Sono contento per la prestazione personale, per il mio gol, ma soprattutto per la qualificazione della squadra. Il tempo dei festeggiamenti è già finito perchè domenica ci aspetta un’altra grande battaglia con il Cataforio”.

Il tecnico rossoblù Michele Gallitelli è raggiante per l’obiettivo conseguito dai suoi ragazzi, nonostante le importanti defezioni nel pre partita: “Abbiamo disputato una prestazione intelligente che non posso definire perfetta per i troppi errori sotto porta che non ci hanno permesso di chiudere prima il discorso qualificazione. Devo complimentarmi con il loro portiere che ha tenuto in gioco la sua squadra nel corso di queste due sfide. La soddisfazione per il passaggio del turno è evidente, voglio complimentarmi con i ragazzi e con la società, a cui va il merito di averci dato questa grande opportunità che stiamo sfruttando al meglio”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 477volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto