Calcio a 5: Bernalda Futsal a sessanta minuti dai play-off

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

 

Bernalda Futsal a Paterno

Tutto facile per il Bernalda Futsal che si impone contro il fanalino di coda Futsal Paterno ed ipoteca la seconda piazza del girone B che significherebbe spareggio promozione contro la vice-capolista del girone A.

Partita a senso unico in terra potentina: da una parte il Futsal Paterno bisognoso di punti per raggiungere la salvezza e chiamato ad un miracolo per abbandonare l’ultimo posto in classifica, dall’altra un Bernalda Futsal reduce da un filotto di vittorie e voglioso di inseguire l’obiettivo promozione.

Passando al racconto del match, ci mette appena ventitre secondi Margarita per minacciare la porta di Fratantuono, ma il portiere si rifugia in corner. Al cospetto dei giovanissimi giocatori locali la squadra di Masiello effettua una pressione asfissiante e, proprio su un recupero di palla, nasce un’azione pericolosissima ancora di Margarita che, ispirato da Plati, strozza troppo la conclusione che risulta imprecisa.

All’8′ è proprio lo scatenato numero 10 a siglare il vantaggio: il pivot bernaldese addomestica la sfera nel cuore dell’area di rigore, si gira ed infila Fratantuono. Il Futsal Paterno non si scompone e prova subito a pareggiare, ma Innella manca clamorosamente la deviazione a due passi dalla linea di porta. I granata ci provano ancora con Milano, ma le sue conclusioni sono disinnescate dall’attentissimo Carella.

Il Bernalda Futsal trova il raddoppio al 15′ con Gallitelli D che sfrutta una deviazione per battere ancora il numero uno locale. Sulle ali dell’entusiasmo i rossoblù sfiorano ancora la marcatura, ma Margarita si fa stoppare dallo straordinario intervento di Fratantuono, allenatore e portiere del Futsal Paterno che si prende gli applausi dei suoi tifosi. Sugli sviluppi del corner successivo gran conclusione di Gallitelli D che si infrange sul montante.

Al 21′ altra occasione per i padroni di casa sui piedi di Sico su cui è provvidenziale il ritorno del presidente-giocatore Plati che, due minuti dopo, indossa la veste di assist-men e pennella un pallone perfetto per il lanciatissimo Gallitelli D che conclude al volo e segna, anticipando Fratantuono in uscita. Nel finale di frazione tentativo velleitario di Restaino da fuori, palla bloccata da Carella. Il secondo tempo si apre con gli jonici che amministrano il vantaggio e i granata che le provano tutte per riaprire il match, ma al 5′ è Mianulli l’autore del poker che chiude virtualmente i conti: il laterale di Masiello si fa trovare pronto sul secondo palo e devia in rete la diagonale millimetrica di Fusco.

Al 17′ arriva la quinta marcatura con il ritrovato Buono che finalizza una fantastica azione tutta di prima del quintetto ospite che, nel finale, di match, va in gol a ripetizione.

E’ Paradiso ad ispirare la goleada, realizzando tre gol in appena tre minuti: il diciassettenne calcettista bernaldese dimostra tutte le sue qualità e risulta inspiegabile la sua recente non convocazione nella rappresentativa juniores regionale visto che il giovane atleta farebbe senz’altro le fortune della Basilicata nel prossimo Torneo delle Regioni, in Lombardia.

In gol negli ultimi minuti anche Mianulli, Gallitelli D e Fusco, mentre va registrato il ritorno in campo di un uomo simbolo del Bernalda Futsal: Gallitelli R, infatti, dopo sei mesi di assenza per un grave infortunio, è tornato a giocare con i suoi compagni in un match ufficiale, meritandosi gli applausi della sua gente, con mister Masiello che sta lentamente ritrovando una pedina fondamentale per il suo gioco. Ora lo sguardo della tifoseria bernaldese è fisso all’orizzonte: il match conclusivo della regular season di sabato prossimo contro la Virtus Lauria rappresenta l’ultimo ostacolo alla qualificazione play-off; occorre il pubblico delle grandi occasioni al PalaCampagna per sostenere i ragazzi rossoblù ormai ad un passo dalla meta.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 319volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto