Calcio a 5: all’Avis Borussia Policoro il derby del Palaercole

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

derby avis -libertas

Va all’Avis Borussia Policoro il derby del Palaercole.

I biancorossi superano per 4 a 2 la Libertas Eraclea e si aggiudicano tre punti pesanti per il discorso salvezza.

Una partita dalle tante emozioni come sanno essere solo i derby e che si decide a pochi minuti dalla fine: l’Avis Borussia riesce a neutralizzare il doppio vantaggio della Libertas e a capovolgere a suo favore la partita, portando a casa la vittoria.

Le due compagini scendono in campo concentrate, la posta in gioco per entrambe è altissima.

Il primo sussulto per il match è a marca Avis e arriva con Goldoni, palla a lato. Passa un minuto ed è il numero venti biancorosso ad essere nuovamente pericoloso, il tiro finisce sulla base del palo.

Policoro in avanti ma la Libertas è attenta in difesa; ci prova Scharnovski ma Sibilia neutralizza.

YouTube responded to TubePress with an HTTP 410 - No longer available

Al 4′ sono i rossoneri a cercare la sortita vincente con Zancanaro ma il tiro finisce di pochissimo a lato.

La gara si mostra equilibrata; alle incursioni dell’Avis rispondono le rapide ripartenze della Libertas.

Bisognerà aspettare il 10 minuto perché una delle due contendenti sblocchi il risultato: è l’Eraclea che prima è pericolosa con Dipinto per poi passare in vantaggio grazie a Bassani.

L’Avis prova a rimettere tutto in pari con Goldoni, Sibilia para.

È il preludio della rete del pari che arriverà al 18′, sempre con Goldoni e il suo tiro che finisce prima sul palo e poi nella rete rossonera.

I biancorossi sembrano ritrovare fiducia e si proiettano ancora in avanti con Pizzo e Goldoni ma la difesa della Libertas è attenta e riesce a difendere il pareggio.

Nella ripresa lo schema è lo stesso; Borussia più proiettata in avanti, Eraclea pronta a pungere in contropiede.

E proprio così arriva il nuovo vantaggio dei padroni di casa: al 3′ Sibilia para su Resner, ripartenza rapidissima di Bassani che serve Rispoli, appoggio per Zancanaro che non sbaglia e batte Laviola.

La Libertas difende il preziosissimo pareggio dagli assalti avversari; dall’altro lato gli ospiti cercano in tutti i modi di riaprire la gara.

E al 13′ l’Avis Borussia rimette i giochi in parità con un tiro debole ma velenoso di Resner che, a sorpresa di tutti, finisce in rete per il momentaneo due a due.

Il gol galvanizza i biancorossi che si proiettano sempre più in avanti mentre la Libertas sembra accusare la stanchezza, dovuta anche ai pochi cambi a disposizione di mister Bommino.

Una situazione che ha le sue conseguenze al 18′: Pizzo serve Goldoni sotto rete che non sbaglia e regala all’Avis e ai suoi tifosi il gol del vantaggio.

La Libertas non vuole cedere e tenta la carta del portiere di movimento; Zancanaro prova a sorprendere tutti ma Laviola para.

Il Borussia non sembra essere contento ed è ancora pericoloso con Goldoni ma il gol del definitivo 4 a 2 è di Scharnovski che sfrutta il vuoto lasciato dal portiere di movimento e chiude i conti del match.

Grazie a questo risultato l’Avis Borussia si aggiudica il derby jonico, che mancava in casa biancorossa dal marzo 2012.

Ma al di là delle statistiche la vittoria è fondamentale per il discorso salvezza, visto che il Policoro raggiunge in classifica a 20 punti proprio la Libertas e stacca di tre lunghezze la Partenope, sconfitta in casa della Roma Torrino.

L’Eraclea deve invece rinviare ancora l’appuntamento con la vittoria, che manca ormai da dicembre e non è mai stata conquistata in questo girone di ritorno.

Per le joniche diventano fondamentali ora le ultime due gare della regular season che non possono permettersi di sbagliare.

A fine gare i commenti dei mister Pavone e Bommino e del capitano dell’Avis Alfredo Grandinetti.

Commenti

Questo articolo è stato letto 524volte!

Tags: , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto