Calcio a 5: al Futsal Bernalda il derby lucano contro l’Or.Sa Aliano

Scritto da Emmenews on . Postato in Sport

Festeggiamenti finali

Il Rasulo Edilizia Bernalda vince per 6  1 il derby lucano del girone G del campionato di serie B di calcio a 5 e conquista la seconda vittoria consecutiva davanti ai suoi tifosi.

I rossoblù di De Moraes bissano la vittoria di Taranto, valida per la Coppa della Divisione, schiantando un’Orsa Aliano che ha provato senza fortuna ad ostacolare la voglia di tre punti dei padroni di casa.

Il tecnico italo brasiliano deve rinunciare per il match del PalaCampagna agli infortunati Girardi e Gallitelli, mentre Bellaver e De Brasi giocano con alcuni acciacchi. La partita si sblocca dopo tre minuti: è il carioca Bellaver a rompere gli indugi direttamente da un calcio piazzato dal limite dell’area. Al sesto giro di lancette ci prova Fusco, Schirone è attento e sventa la minaccia. Gli ospiti si rendono pericolosi con Scharnovski, ma il brasiliano risulta poco incisivo e De Brasi può respingere. Al 9’02’’ Sarubbi fa esplodere il PalaCampagna: il beniamino del pubblico rossoblù si fa trovare pronto sull’assist di Da Costa e insacca in scivolata il punto che vale il raddoppio. I neroverdi hanno uno scatto d’orgoglio e tentano alcune sortite offensive in contropiede, ma De Brasi fa buona guardia e tiene a distanza di sicurezza gli avversari che, nel corso della prima frazione, si caricano di falli, così da subire il tiro libero a pochi secondi dalla sirena. Si incarica del calcio piazzato Davide Fusco che, di sinistro, trasforma. Nella ripresa gli ospiti provano a riaprire la contesa con Cimarrusti, ma venti secondi dopo ancora Fusco va a bersaglio, coronando un ottimo contropiede per i suoi. Tanto minutaggio per i due giovani Under 19 Antonio Dilucca e Giuseppe Grossi: è proprio il laterale di Pisticci Scalo a sprecare le occasioni migliori, mentre sul fronte santarcangiolese si opta per il portiere di movimento. La mossa non sortisce particolari effetti, con De Brasi che si oppone ai tentativi di Dipinto e compagni. Sulla sponda rossoblù, le occasioni sprecate si moltiplicano: Caruso e Bellaver collezionano un legno a testa, mentre Fusco è impreciso a porta praticamente sguarnita. Il centrale jonico realizza la sua personale tripletta al 15’46’’, approfittando della porta indifesa a causa del portiere di movimento ospite, mentre, a pochi secondi dal fischio conclusivo, Da Costa arrotonda il punteggio sul tennistico 6-1 finale.
Con la vittoria i rossoblù scavalcano proprio l’Orsa a quota sei punti in classifica e riprendono anche in campionato la marcia verso una posizione di classifica migliore. Il Bernalda Futsal ha dimostrato un’evidente crescita nel gioco e nell’intesa tra i compagni, per cui c’è da essere soddisfatti per il successo casalingo che dà vigore alle ambizioni stagionali di squadra e società.

“E’ stata una partita ben gestita dalla squadra e dal mister – commenta il laterale Pietro Sarubbi, al secondo gol consecutivo in campionato – E’ sempre una gioia segnare di fronte ai propri tifosi: nonostante sia tra i giocatori più esperti della rosa, cerco di dare sempre il mio contributo per la maglia e per la gente che ci sostiene con grande calore e quando arriva un gol per me è un’emozione speciale. Finalmente i risultati iniziano ad essere quelli sperati ad inizio stagione: sta a noi, ora, non staccare la spina ed affrontare i prossimi impegni con determinazione e fame di punti”.

Tripletta e tanta sostanza nella prestazione di Davide Fusco: “Volevamo vincere e ci siamo riusciti con merito – commenta il centrale jonico – Abbiamo condotto la partita dal primo all’ultimo minuto, senza particolare patemi, cercando di chiudere i conti e amministrare un vantaggio rassicurante. Si trattava pur sempre di un derby tra due squadre lucane, per cui ci tenevamo a vincere e a regalare i tre punti alla società e ai tifosi”. Il tecnico italo brasiliano Claudio De Moraes plaude la squadra per i progressi mostrati in campo: “Stiamo vivendo un periodo di forma in crescendo e i ragazzi rispondono alle mie sollecitazioni. Era importante vincere per ripartire in campionato e devo dire che la squadra ha mostrato un gioco arioso e divertente, anche se abbiamo qualcosa da migliorare sotto porta e anche in fase difensiva. Sono contento della prestazione dei giovani in rosa: il loro minutaggio è stato importante e hanno interpretato molto bene le due fasi, per cui c’è da essere soddisfatti della loro crescita”.

Nell’altro derby del week-end, l’Under 19 si è imposta sullo Shaolin Potenza 6-1 grazie alla tripletta di Dilucca, alla doppietta di Antonaci e al sigillo di Quinto. Con i tre punti di domenica, i rossoblù confermano la leadership del girone R.

Commenti

Questo articolo è stato letto 283volte!

Tags: , , , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto