Bernalda: tre arresti per rapina

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Tre arresti per rapina e lesioni personali a Bernalda.
Sono i risultati di un’operazione compiuta dai Carabinieri, illustrati nel corso di una conferenza stampa tenutasi nel Comando Provinciale di Matera.
I fatti risalgono allo scorso sei dicembre, quando gli arrestati, tre giovani di Bernalda, di età compresa tra 20 e 29 anni, hanno rapinato in concorso un giovane di diciotto anni, sottraendogli prima le chiavi della sua Fiat Punto e poi la stessa automobile, insieme ad una somma in denaro contante, 250 euro, contenuti all’interno della macchina. Nel corso della rapina, avvenuta nei pressi del cimitero di Bernalda, i tre malviventi hanno ripetutamente colpito la vittima con schiaffi, pugni e calci, spingendolo contro il cancello del cimitero e rivolgendogli delle minacce.
Immediate sono scattate le indagini dei Carabinieri di Bernalda, coordinati dal sostituto procuratore di Matera, Alessandra Susca, che hanno portato a risalire ai responsabili del fattaccio.
Le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Matera, Rosa Bia, sono stati eseguite nella mattinata di giovedì dai Carabinieri della Compagnia di Pisticci, supportati, in fase esecutiva, da un aeromobile del sesto Elinucleo di Bari e da due unità cinofile di Tito.
Nell’operazione sono stati impiegati quindici uomini, due unità cinofile ed un elicottero.
Commenti

Questo articolo è stato letto 415volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto