Bernalda: l’ultimo saluto ad Anna Maria Russo

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca



Si sono svolti questo pomeriggio, alle ore 15, a Bernalda, i funerali di Anna Maria Russo, la ventiquattrenne morta mercoledì scorso all’ospedale San Carlo di Potenza a causa di forti febbri.
E tutto il paese ha voluto dare l’estremo saluto alla giovane e stringersi attorno alla sua famiglia, che si interroga su come una ragazza senza alcun apparente problema di salute sia potuta morire così all’improvviso, nel giro di poche ore.
Intanto, sabato scorso, nel nosocomio potentino, si è svolta l’autopsia sul corpo della ventiquattrenne, che accerterà le cause del decesso. I risultati arriveranno tra sessanta giorni.
Anna Maria Russo, 24 anni, neo laureata in Economia all’Università di Lecce, si è sentita male nella notte tra martedì e mercoledì scorso, con febbri molto alte, superiori ai 39°. Per questo si era deciso il ricovero nell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Qui la situazione sarebbe precipitata, tanto da spingere i sanitari a trasferire la giovane nel reparto di cardiochirurgia dell’ospedale San Carlo di Potenza attraverso l’ausilio di un’eliambulanza.
Appena arrivata al San Carlo però la ventiquattrenne avrebbe avuto un arresto cardiocircolatorio. Inutili i tentativi di rianimazione messi in atto dal personale sanitario, che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Oggi l’ultimo saluto, per una comunità ancora provata dalla scomparsa di Rosalba Pascucci, la giovane donna di Bernalda morta lo scorso settembre a seguito di un parto cesareo.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1163volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto