Bernalda: L’opposizione chiede consiglio comunale

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Sembrerebbe in stallo la vita amministrativa di Bernalda, almeno secondo quanto dichiarano i consiglieri di opposizioni del Comune.
Ancora senza una giunta, dopo la consegna nelle mani del sindaco delle deleghe assessorili, i capigruppo in consiglio, Franco Prisco del PDL, Maria Rosaria Carbone del FLI e Angela Grieco per Patto per La Svolta chiedono al sindaco Leonardo Chiruzzi di convocare il un consiglio comunale di Bernalda, per discutere di vari punti all’ordine del giorno:
L’Adozione di progetti di varianti di modesta entità al Regolamento Urbanistico per ridare il diritto di edificare su aree di tutto il territorio, laddove una carenza normativa li ha privati dei diritti acquisiti. 
La Nomina dei componenti della Commissione Tutela del Paesaggio . Per ridare slancio e velocizzare le pratiche edilizie giacenti. 
L’Acquisizione con cessione gratuita di aree occorrenti per la realizzazione di opere di infrastrutture al mega complesso dei Padri Trinitari in Contrada Scorzone affinchè il complesso possa andare a regime e l’Istituzione del Consiglio Tributario ed approvazione del relativo regolamento.
Per l’opposizione il consiglio comunale è doversoso per no far pagare alla cittadinanza lo stallo dovuto dal perdurare della crisi amministrativa
L’urgenza dell’approvazione scaturisce dalla necessità di dare risposte immediate ad una città in cui la politica non può ulteriormente temporeggiare.
Commenti

Questo articolo è stato letto 495volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto