Bernalda: i Carabinieri denunciano sette persone

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


I Carabinieri hanno denunciato sette persone, a Bernalda, per aver partecipato ad una rissa.
Tutto ebbe inizio da un’animata discussione tra due persone, per futili motivi, lungo il centrale corso Umberto.
Sette le persone che parteciparono ad una rissa; è questa la conclusione dei Carabinieri a cui sono giunti a chiusura dell’attività svolta.
I militari della locale Stazione guidati dal Maresciallo Giuseppe Scialpi, con l’ausilio del personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pisticci, si sono adoperati per far luce sui partecipanti che presero parte alla rissa avvenuta in ore notturne, quando in strada vi era pochissima gente, nei pressi di un noto Bar del luogo. 
La lite per puro caso non sfociò in un fatto di sangue con conseguenze drammatiche.
I partecipanti, tutti già noti alle Forze dell’Ordine per altre vicende, confidando di farla in barba alla legge e ritenendo che la vicenda restasse impunita, infatti, non ricorsero neanche alle cure dei sanitari delle strutture pubbliche per farsi medicare le ferite riportate e per ultimo, confidavano, nel “silenzio” delle persone.
Continua il controllo del territorio nell’area metapontina che hanno dato dei concreti risultati sia sul piano repressivo che preventivo. 
Fonte: Compagnia Carabinieri Pisticci
Commenti

Questo articolo è stato letto 481volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto