Basket: Di nuovo in campo il Bernalda

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

La BBC Group Cestistica Bernalda è pronta ad affrontare la trasferta infrasettimanale di giovedi 22 marzo valida per la 28^ giornata del girone C della Divisione Nazionale B.
Avversario di turno (che gioca tra le mura amiche del Pala Botteghelle invece che al Pentimele a causa della tragedia accaduta durante il montaggio del palco per un concerto di Laura Pausini) è la nobile decaduta Viola Reggio Calabria, quarta forza del girone che insegue a distanza ravvicinata le due seconde, Martina Franca e Roseto.
Rispetto alla gara d’andata, vinta in un finale al cardiopalma dai reggini con il punteggio di 60-64, tra le fila della Viola vi sono diverse novità: in primo luogo due quinti del quintetto nuovi, quali il play Stefano Zampogna ed il pivot Alessandro Agosta, chiamati a rimpiazzare rispettivamente Grilli e Cappanni, ed a seguire l’interessante prospetto classe 1992 Tommaso Ingrosso, ala pivot di 206 centimetri che sta viaggiando a cifre molto interessanti e che risulta essere a tutti gli effetti un elemento validissimo.
Oltre ai tre citati, i nostri uomini ritroveranno in campo Emiliano Paparella (play guardia fratello di Santiago), l’evergreen Marco Caprari, le ali Antonio Gambolati e Sebastiano Grasso, il rientrante Coronini (quasi un intero girone saltato causa infortunio) ed i giovani Potì e Laganà, il primo dei quali è da tenere d’occhio alla pari di un over nonostante l’età.
Altro elemento diverso rispetto all’andata è il coach dei reggini: a stagione in corso l’attuale Bolignano è subentrato infatti a Fantozzi per cercare di recuperare una stagione che, nonostante gli uomini a disposizione, sembrava essere nata storta. I soli due punti di ritardo dal gruppetto delle seconde sembrano al momento soddisfacenti nonostante l’obiettivo iniziale fosse ben diverso. Quest’ultimo è un ulteriore motivo per loro di non dover assolutamente commettere un passo falso, a maggior ragione tra le proprie mura, così come è motivo per la BBC di trarre dalla trasferta quanto di buono si possa trarre, giocando senza pressioni addosso.
Gianmaria Spinelli – Addetto Stampa Cestistica Bernalda
Commenti

Questo articolo è stato letto 427volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto