Arriva a Policoro la Staffetta nautica

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca


Ha fatto tappa anche lungo la costa jonica lucana la “Staffetta Nautica – Italia unita dal Mare”, l’iniziativa organizzata dall’Assonautica per celebrare i cento cinquant’anni dell’Unità d’Italia.
Il passaggio di consegne del testimone, la bandiera tricolore, si è svolto a Policoro, nel porto di Marinagri, tra i comandanti delle navi in arrivo da Taranto e in partenza per Cariati.
E l’evento ha avuto un doppio significato, perchè è coinciso con il due giugno, festa della Repubblica.
Attorno alle dodici e mezza, la nave della Marina Militare, la Seven Seas uno sloop 47 piedi, è entrata nel porto policorese, accompagnata da due motovedette della Capitaneria di Porto e dei Carabinieri.
Poi il momento più atteso, il passaggio del vessillo, che continuerà il suo viaggio per i mari italiani, fino al raggiungimento della meta finale, Roma.
Numerose le autorità militari e civili che hanno preso parte alla manifestazione: tra queste il prefetto di Matera, Francesco Monteleone, che ha avuto il compito di consegnare la bandiera all’equipaggio in partenza; il questore di Matera, Gianfranco Bernabei; l’assessore regionale alle Infrastrutture, Rosa Gentile; il presidente nazionale di Assonautica, Gianfranco Pontel, e il sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello.
 Il clima di festa è stato animato da bandiere tricolori e dall’esibizione della banda di Valsinni e del coro Esperia di Nova Siri che, oltre all’inno nazionale, hanno eseguito brani della tradizione patriottica come il “Va Pensiero”.
La manifestazione nazionale prevede due staffette, una adriatica partita da Trieste il 14 maggio e una tirrenica partita da Imperia il 22 maggio, che consegneranno lungo tutta la costa italiana, isole comprese, il testimone, la bandiera italiana, da imbarcazione a imbarcazione per tutte le settanta tappe, e si ricongiungeranno a Roma, il 26 giugno, con la consegna del testimone al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Il due giugno la “Staffetta Nautica” ha toccato la Basilicata jonica, con una breve sosta al Porto degli Argonauti di marina di Pisticci, e poi l’arrivo a Policoro.
Il prossimo sedici giugno le barche saranno nuovamente in Lucania quando si toccherà il porto di Maratea, poco prima dell’arrivo alla metà finale.
Commenti

Questo articolo è stato letto 346volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto