Amministrative Policoro: il due Aprile la presentazione delle liste

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Mancano poco più di due mesi alle elezioni amministrative che decreteranno il nome del nuovo sindaco di Policoro ma si fa sempre più serrato il dibattito politico all’interno della cittadina jonica.
In questo frangente si cerca non solo di definire i nomi di chi correrà per la poltrona di primo cittadino ma anche di stabilire alleanze e apparentamenti che possano portare al successo il prossimo sei maggio.
E la situazione è in continuo divenire.
L’unica certezza sembra arrivare dal centrodestra, con il Popolo delle Libertà che ha reso noto il nome del suo candidato sindaco già all’indomani della prematura fine dell’amministrazione Lopatriello.
Come ormai è noto stiamo parlando di Rocco Leone, già vicesindaco di Policoro: la sua candidatura sarà sostenuta anche da movimento “Trenta”, presentato ufficialmente alla cittadinanza pochi giorni fa.
Prosegue invece il dibattito nel centrosinistra, che non ha ancora definito il nome di chi correrà per la carica di primo cittadino.
All’interno del Partito Democratico si fanno diversi nomi, tra cui quelli dei due ex consiglieri comunali Gianluca Marrese e Fabiano Montesano e quello di Franco Labriola; un nodo che verrà comunque sciolto solo dopo la definizione della coalizione, che dovrebbe vedere al suo interno anche il gruppo “Policoro Democratica” di Antonio Di Sanza e Carmine Vetere.
Sicuramente più complessa la situazione al centro, nella coalizione che ha sostenuto l’ultima fase dell’esperienza amministrativa dell’ex sindaco Lopatriello.
A quanto pare le diverse anime centriste sarebbero divise sul nome del candidato sindaco: da un lato l’avvocato ed ex assessore Filippo Vinci, dall’altro Gianni Di Pierri.
Spetterà agli incontri politici previsti nelle prossime ore il compito di dissipare i dubbi e trovare una convergenza che possa accontentare tutti.
Ha annunciato invece di correre da sola l’Udc: in una nota, il partito ha comunicato che si presenterà alla cittadinanza come “forza di governo alternativa e qualificata”; a breve sono previsti incontri con la gente per la formulazione del programma amministrativo.
Spostandoci a sinistra, troviamo un’altra candidatura certa, quella del segretario provinciale di Rifondazione Comunista e noto blogger Ottavio Frammartino, a capo della civica “Policoro è tua”, che avrà anche il sostegno di Sinistra Ecologia e Libertà.
Infine l’associazione Karakteria, pronta a correre con una propria lista e a definire il programma insieme ai cittadini, mentre è definitivamente tramontata la candidatura a sindaco di Serafino Di Sanza, cercata da molti per creare un movimento trasversale capace di andare oltre gli schieramenti partitici.
Si apre adesso un periodo di serrate trattative che dovrà necessariamente concludersi il prossimo primo e due aprile, termine ultimo per la presentazione delle liste.
Allo stato attuale si prospetterebbe una sfida con almeno sei candidati sindaci e più di dieci liste, che potrebbe aprire le porte di un eventuale turno di ballottaggio, con nuove strategie e apparentamenti.
Commenti

Questo articolo è stato letto 328volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto