Alluvionati: Manifestazione unitaria del Comitato Terre Joniche

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

In attesa della firma dell’ordinanza per la Puglia, il Comitato in Difesa delle Terre Joniche ha manifestato sabato mattina, scendendo in strada con i trattori ormai simbolo della protesta degli alluvionati, per chiedere a gran voce che i propri diritti vengano rispettati.
Con due cortei partiti dai luoghi simbolo della protesta, la piazza di Ginosa Marina e le Tavole Palatine, i manifestanti si sono incontrati presso il bivio di Ginosa Marina dove si sono riuniti in un’assemblea che ha stabilito un nuovo obiettivo: tutelare gli alluvionati controllando il lavoro dei due commissari straordinari nominati dal governo con l’Ordinanza.
Per il portavoce dle Comitato, Gianni Fabbris, i risultati finora ottenuti rappresentano solo il punto di partenza della gran mole di lavoro che ora vi è da fare. 
“Perché – ha detto Fabbris – affinchè disastri ambientali non esistano più, bisognerà rendere il territorio in cui viviamo sempre più sicuro e lo si potrà fare solo attuando politiche giuste e corrette intervenendo sui punti più nevralgici del nostro ambiente che purtroppo è a rischio idrogeologico”.
Si attende comunque la firma dell’ordinanza per la Puglia che attualmente è stata solo promessa ma che a breve dovrebbe essere concretizzata.
Commenti

Questo articolo è stato letto 305volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto