All’istituto comprensivo “Giovanni Paolo II” di Policoro la proiezione del corto “Papaveri e Papere”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

papaveri e papere

Ha fatto tappa a Policoro, presso l’Istituto comprensivo 2 “Giovanni Paolo II” di Policoro, il viaggio nelle scuole del Garante dell’Infanzia e della regista Adelaide Dante De Fino per la visione del cortometraggio “Papaveri e papere”.

Il lavoro, ambientato nella Matera del 1952, porta un messaggio importante: l’esortazione a non trasportare le ambizioni dei grandi sui piccoli.

“‘Papaveri e papere” è il ritratto di una bambina, di una figlia. Il ritratto dell’infanzia come innocenza impotente. È un film sulle illusioni di adulti bramosi di sognare un futuro di benessere: la madre vuole per la figlia una vita migliore della propria. Si agita e cerca di realizzare se stessa e i propri sogni attraverso la figlia che diventa un oggetto che la madre usa per cancellare il proprio scontento”.

Ai nostri microfoni la regista De Fino e il Garante Giuliano spiegano l’importanza del messaggio del corto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 137volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto