Al via il "Progetto Children" a Policoro

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Venti ragazzi di Policoro di un’età inferiore a 18 anni possono presentare la domanda entro le 12 del 30 novembre 2011 nell’ambito del “Progetto Children”.
L’iniziativa prevede scambi culturali tra il comune jonico e quello di Banesti, il cui protocollo di intesa è stato sottoscritto tra il sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello, e l’omologo di Banesti, Petre Costache Ion il 15 maggio scorso. 
“Il gemellaggio – ricorda Lopatriello – sottoscritto nel 2008 serve a tenere vivo in tutti noi la figura di Dinu Adamesteanu, primo Soprintendente della Regione Basilicata nonché grande studioso delle origini Elleniche del comprensorio jonico le cui vestigia si possono ammirare presso il museo nazionale della “Siritide” di Policoro. 
Fu proprio l’ambasciata romena a Roma a suggerirmi il nome di Banesti quale città romena con la quale sottoscrivere il gemellaggio tra le due comunità. 
In questi anni abbiamo condiviso varie esperienze culturali, enogastronomiche, sociali e il “Progetto Children” rientra proprio in questa mission. 
Lo scorso 22 luglio sono arrivati da Banesti dodici ragazzi romeni e tre accompagnatori ospitati in una struttura ricettiva locale, l’Aquarius, dove hanno svolto attività ludico-sportive legate al mare, e sono rimasti molto soddisfatti dell’accoglienza e del soggiorno durato fino al 31 luglio, durante il quale hanno ammirato luoghi della città di Policoro ricchi di storia e di cultura. 
Ora saranno i ragazzi di Policoro, con questo avviso pubblico, ad essere ospitati a Banesti (Romania) da famiglie o strutture ricettive del posto, gratuitamente, per apprezzare costumi, usi, tradizioni della nazione Romania in uno scambio interculturale dal contenuto storico come previsto dal protocollo di intesa. Chiunque si voglia candidare a questa esperienza formativa può recarsi, entro i termini di cui sopra, presso l’ufficio sociale del Municipio di Policoro o inviare una email al seguente indirizzo: poli.sociale@cittadipolicoro.it”.
Commenti

Questo articolo è stato letto 464volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto