Al policorese Sante Laviola il premio giornalistico “Burson 2013”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura, In Primo Piano

Premio Burson

Il Metapontino protagonista della giornata ravennate dedicata ad uno dei suoi prodotti di punta, il Burson, Caposaldo della tradizione in questa parte dell’Emilia Romagna che ottenuto da uva Longanesi, sorprende per la sua veracità e gradazione alcolica, che supera i 14 gradi.  E proprio Al Bursòn, il quotidiano di enogastronomia on line egnews.it h avoluto dedica quest’anno un un Premio giornalistico assegnato durante la manifestazione “La piazza in tavola” in occasione del fine settimana “Alla corte di Bacco”, svoltosi nel centro di Bagnacavallo sabato 25 e domenica 26 maggio.

YouTube responded to TubePress with an HTTP 410 - No longer available

Ed il primo premio come miglior articolo è andato al policorese Sante Laviola per l’articolo   “Il Bursôn, l’autoctono testimone di una Romagna da scoprire”, pubblicato sull’importante  blog di Franco Ziliani Vino al Vino. Grande la soddisfazione dell’ ‘ingegner Laviola, da tempo appassionato dei vitigni autoctoni, il cui articolo è stato scelto tra i tanti artcioli di giornalisti enogastronomici che partecipavano al concorso. Tra questi quello ha  di  Piera Genta, seconda classificata, giornalista enogastronomica di varie riviste online e cartacee nonché miglior Sommelier del Piemonte e  degustatrice ufficiale della Camera di Commercie uno dei tecnici che sta dietro la  giuda “Vini Buoni d’Italia”, unica guida sui vitigni autoctoni italiani!

Una grande soddisfazione quindi per Policoro e il metapontino se si pensa inoltre che nella stessa manifestazione è stata premiato il vincitore della “Disfida dei Bursôn 2013”, il cui  riconoscimento è andato al Bursôn etichetta nera 2008 della Tenuta Uccellina di Russi la  cui titolare, la signora Antonietta Amoroso è di Montalbano Jonico.

Commenti

Questo articolo è stato letto 2230volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto