Al cinema di Policoro lo spettacolo teatrale “Casa di frontiera”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

casa frontiera

Nuovo appuntamento per la rassegna di teatro e cabaret organizzata dal cinema Hollywood di Policoro.

Venerdì sera alle ore 21:15 (ingresso a partire dalle 20:45) la compagnia teatrale “Senza Teatro” di Ferrandina porterà in scena lo spettacolo teatrale “Casa di Frontiera”, commedia scritta da Gianfelice Imparato per la regia di Francesco Evangelista.

La piéce, dal sapore agrodolce, immagina il destino dei meridionali emigrati al Nord dopo un ipotetica secessione della Padania dal resto dell’Italia.

Il personaggio di Gerardo Strummolo su cui ruota la commedia è un tornitore meridionale che si trova, come tutti i meridionali residenti nella Repubblica del Nord, ad essere rinchiuso in una delle “riserve” sparse per tutta la Padania.

I nordisti chiamano questi luoghi, le “case di frontiera” C.R.I.C. cioè “Centri raccolta identità culturale”, termine politically correct per non definirli “Lager”. In questi posti, è vietato dare del “terrone” a qualcuno, piuttosto si usano termini come peninsulare, extracomunitario, lombardizzato, forastico o ostrico.

Sono posti simili a riserve indiane, dove la gente che ci vive è priva di libertà di movimento e la loro forza lavoro è sfruttata da quelli del nord, senza garanzie né sicurezza.

Gerardo vive lì, insieme alla sorella, ed ambisce a diventare cittadino del Nord.

Per far questo, accetta di sottoporre se stesso e la sua famiglia ai test dell’amministrazione padana e per realizzare il suo sogno cambia anche il  proprio cognome in Strumm e millanta origini tedesche.

Al debole e ridicolo Gerardo, che si fa chiamare “Gerry”, si contrappone  Ciro Cacace, personaggio di dichiarate origine napoletana, fidanzato della sorella, che dispensando discrete doti di qualunquismo e furbizia, concentra in sé tutti i più triti luoghi comuni della napoletanità.

Altro personaggio della commedia è la pseudo-glaciale “dutturessa” Olga, assistente sociale della repubblica padana.

Tutti i  personaggi della commedia desiderano fingere di essere quello che non sono e tale susseguirsi di equivoci genera un umorismo surreale dal retrogusto sempre piuttosto amaro.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare l’agenzia Big Service di Policoro al numero 0835980584.

Commenti

Questo articolo è stato letto 824volte!

Tags: , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto