Ai Casalini di Policoro la mostra d’arte “Mytos”

Scritto da Emmenews on . Postato in Cultura

casalini

Dopo l’esposizione del 6 Settembre durante la seconda edizione dell’ iniziativa “Vivi Heraclea”nel Parco Archeologico di Policoro, la mostra d’arte “Mytos”, personale dell’autore Alberto Trebesky,  sarà al Borgo Casalini dove verrà inaugurata martedì 27 Settembre alle ore 20,00.

La scelta di sedi espositive già in sé ricche di suggestioni e storia mette in gioco la relazione tra i luoghi e le opere di Trebeski – come ci spiega Tiziana Fedele Presidente dell’associazione “I Colori dell’Anima” organizzatrice dell’evento che spiega: “storie che emergono da un passato che è tutt’altro che trascorso e che è metafora dei nostri giorni”- I Casalini divengono, così, il luogo ideale d’esposizione d’arte “Mythos” dell’autore Alberto Trebesky, a cura di Giada Trebeski e Antonia Miola.

L’autore tramite la sua arte coglie e trasforma in espressione visiva gli aspetti originari della psiche umana, confrontandosi con la narrazione del mito. Le storie di Cronos e Gea per giustificare la nascita del mondo, il temperamento guerresco di Marte, la forza di Ercole o la sensualità di Venere per raccontare l’uomo. Ecco cosa sono i miti: il nostro specchio. E davanti ai quadri monocromo di questa serie pittorica lo spettatore è invitato a riconoscere se stesso. Le sue opere riflettono sentimenti come la violenza, l’estasi, il furore religioso, l’amore, l’ignoranza, la fatica di vivere o la fascinazione dell’ignoto.

L’artista,infatti,invita lo spettatore a inoltrarsi nell’inconscio alla ricerca di un intimo sentire, antropologicamente condiviso. Ed ecco che Policoro, luogo di intreccio di miti e leggende, diviene la sede scelta per un racconto visivo di antichi miti greci, espressi dall’autore tramite l’uso di materie prime, con una pennellata decisa e simbolica.

Trebesky, fiero di essere in mostra nell’antica Siris Herakleia, durante la serata inaugurale della manifestazione “Vivi Heraclea”, dopo aver omaggiato la città di Policoro con un’opera raffigurante la lotta dell’eroe Eracle contro il leone Nemea, simbolo potente della lotta tra gli umani civilizzatori e la natura feroce fatica eletta a simbolo comunitario della ridente cittadina ionica, durante l’iniziativa del 27 Settembre donerà due opere a sostegno delle attività benefiche svolte dal Rotary club Policoro Heraclea Centenario e dal Rotary Club Senise Sinni. Ad allietare la serata ..la performance del maestro Gaetano Stigliano.

La mostra, che rientra nel “Cammino di Policoro”, organizzata dal Comune di Policoro e dall’associazione “I Colori dell’Anima” sarà aperta fino al 10 Ottobre 2016 e visitabile dalle ore 18,00 alle 20,30.

Commenti

Questo articolo è stato letto 539volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto