A Valsinni si parla di valorizzazione della pera Signora

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

PERA SIGNORA DELLA VALLE DEL SINNI

Appuntamento per il 9 agosto alle ore 18.00 nello spazio della Piazzetta dell’Accannata a Valsinni per il seminario (con relativa mostra pomologica sui diversi ecotipi presenti sul territorio) “Pera Signora della Valle del Sinni: testimonial della biodiversità locale”, organizzato dell’Associazione Sei (Sostenibilità Etica Integrazione) Sul Sinni.

Ai saluti del sindaco Gaetano Celano faranno seguito gli interventi di Domenico Dimatteo sui Progetti ed iniziative dell’associazione di presidio “SEI sul Sinni”, di Domenico Mele sulle “Caratteristiche della cultivar Signora e di altri ecotipi locali di pero, di Carmelo Mennone (Alsia) su “La biodiversità: opportunità e criticità”, di Filomena Laguardia su “Frutti antichi: esperienze di trasformazione”.

A fungere da moderatore Rocco Truncellito, presidente della Pro-Loco Valsinni. Al termine sono previsti degli assaggi guidati non dimenticando che proprio in queste settimane la pera “Signora” giunge a maturazione riportandoci, con il suo particolare sapore, indietro nel tempo quando, insieme a poche altre varietà e ai fichi, era presente sulle tavole di ogni famiglia.

La manifestazione rientra nel programma “L’Estate di Isabella” per il suo alto valore culturale finalizzato a far conoscere e valorizzare le biodiversità presenti sul territorio.

Da sottolineare l’importanza del progetto di valorizzazione della “Pera Signora” avviato da alcuni anni nell’area del Basso Sinni con la costituzione dell’Associazione alla quale aderiscono venti piccoli produttori con l’obiettivo di ri/conquistare antichi sapori. Non a caso “SEI Sul Sinni” rappresenta un Presidio Slow Food Italia.

Commenti

Questo articolo è stato letto 659volte!

Tags: , , , , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto