A Nova Siri la tre giorni di Altragricoltura

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

altragricoltura

Altragricoltura interviene sulla crisi che sta sconvolgendo le campagne meridionali e sul rischio per le comunità di pagare un costo salatissimo per gli errori di modello agricolo che impone la crisi cancellando un intero patrimonio di storia produttiva, di culture, sapori, tradizioni.
Altragricoltura, il movimento contadino che – spiega la stessa associazione –   si batte per la sovranità alimentare, in Basilicata si ritrova per la sua festa mettendo in campo proposte, critiche, speranze, iniziative e, soprattuto, per confrontarsi in attesa dell’autunno.

La festa, in programma dal 23 agosto a marina di Nova Siri, esprimerà il punto di vista di chi lavora la terra e, battendosi per mantenere e difendere il diritto a produrre sempre più negato, cerca di riaffermare un ruolo ed una funzione sociale dell’agricoltura condivisa con i cittadini.
Tre giorni di dibattiti, il primo per parlare con le forze politiche della crisi agricola e su come affrontare l’autunno, il secondo per fare il punto con l’assessore regionale all’agricoltura sulle vertenze in corso (alluvione, consorzio di bonifica, uso delle risorse, crisi finanziaria delle aziende, strategia di difesa delle aziende…), il terzo per presentare i progetti, le iniziative e le pratiche su cui la rete di Altragricoltura è impegnata in Basilicata a sostenere il reddito delle aziende agricole ed il diritto al cibo per i consumatori.
Tre giorni di presentazione di libri che raccontano esperienze e ragionano sulla terra e la Basilicata rurale, di performances e spettacoli (tutte le sere) e di eventi artistici sul tema della Terra e della sovranità alimentare.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1164volte!

Tags: , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto