A Matera su auto rubata a Policoro: arrestato

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

polizia volante

Un cittadino tedesco è stato arrestato dalla Polizia di Stato a Matera.

A suo carico pendeva un provvedimento restrittivo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova.

Gli agenti della pattuglia motociclisti dell’Ufficio Controllo del Territorio della Questura si sono recati in questa via Castello, dove era stata segnalata la presenza di una Fiat Punto blu parcheggiata sin dal giorno precedente oltre il margine della strada, spostando alcune transenne presenti.

Più tardi è giunto uno straniero che si è avvicinato all’auto spiegando di aver finito la benzina.

Alla richiesta dei documenti d’identità, l’uomo ha riferito di non averne con sé e di chiamarsi Roland Karth, di nazionalità tedesca. Ha aperto l’auto ed ha mostrato i suoi effetti personali ed alcune cibarie, raccontando di utilizzare l’auto come dimora.

L’auto, della cui carta di circolazione il Karth  era privo, è però risultata rubata a Policoro qualche giorno prima e l’uomo destinatario di un provvedimento di “revoca di decreto di sospensione di ordine di esecuzione per la carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo” emesso lo scorso anno dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova, in sostanza un provvedimento di carcerazione.

Sottoposto a perquisizione, gli è stato trovato indosso un coltellino a serramanico, mentre in macchina deteneva altri tre coltelli, due cacciaviti e tre chiavi di autovetture, di cui due con telecomando di marca Opel.

A suo carico inoltre sono emersi numerosi precedenti per furti di autovetture, ricettazione, possesso di armi, condanne per reati contro il patrimonio.

Dopo l’arresto, l’uomo ha trovato una nuova “dimora” nella casa circondariale di Matera.

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 1647volte!

Tags: , , ,

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto