A Bucarest la nostra intervista all’ambasciatore Mario Cospito

Scritto da Emmenews on . Postato in Cronaca

Tutto pronto a Bucarest per la visita del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Un viaggio di due giorni, 15 e 16 settembre, su invito del presidente della Romania, Traian Basescu, per parlare di politica europea e internazionale senza dimenticare i rapporti bilaterali tra due nazioni particolarmente legati nel tessuto economico, sociale e culturale.
A fare gli onori di casa ci sarà l’ambasciatore d’Italia a Bucarest, il lucano Mario Cospito.
Originario di Policoro, Cospito ha iniziato la sua carriera diplomatica nel 1985, diventando, nel 1987, console a Durban, in Sud Africa, e poi, nel 1991, primo segretario commerciale a Copenhagen, Danimarca.
Successivamente ha ricoperto diversi incarichi sia a Roma, al ministero delle Attività Produttive e a quello del Commercio Internazionale, che ancora all’estero, come consigliere presso l’Ambasciata italiana ad Ottawa, in Canada.
Nel 2008 la nomina ad ambasciatore d’Italia a Bucarest, un impegno importantissimo in un paese molto legato al nostro.
Abbiamo incontrato l’ambasciatore Cospito nella sua residenza romena, per parlare proprio dei rapporti tra l’Italia e la Romania.
Non solo l’Italia ma anche la Basilicata e il Metapontino, a cui Mario Cospito è sempre particolarmente legato.
Commenti

Questo articolo è stato letto 329volte!

Servizi

Media

WEB TV

Network

Supporto